Si sposterà a poco più di un centinaio di metri di distanza, ma la mole di storia che si porta appresso conferisce una dimensione epocale all’operazione. Lunedì 1° marzo, dopo l’autorizzazione dell’ASL TO3, la Farmacia Tosello di Sant’Antonino si trasferirà nella nuova sede di via Moncenisio 137, nei locali in cui era presente la selleria Girodo – Tutto per il cavallo, un’altra storica attività di Sant’Antonino, che ha chiuso i battenti la scorsa estate.

La farmacia, collocata da centinaia di anni in via Torino, ha una storia che risale alla prima metà del Settecento, essendo una delle prime cento del Regno di Sardegna autorizzate da Re Carlo Emanuele, nel marzo 1732. L’Unitre, per la rilevanza storica della farmacia, anni fa ha creato un pannello espositivo sistemato vicino al portone d’ingresso.

Amelio Tosello ha iniziato l’avventura lavorativa il 1° dicembre 1979 con la gestione dell’attività, in qualità di direttore, proseguita nel 1985 come titolare. L’ha portata avanti con passione, affiancato dalla moglie Oriana Riconti, in seguito anche dai figli Carla e Gianmario – diventati anche loro farmacisti – e dai tanti collaboratori e collaboratrici che hanno formato lo staff nel corso degli anni.

La Farmacia Tosello di Sant’Antonino sospenderà la propria attività al pubblico da giovedì 25 febbraio a sabato 27 febbraio per le operazioni di trasferimento.

Servizio su La Valsusa di giovedì 18 febbraio.

Andrea Diatribe

© Riproduzione riservata