Nelle prime ore di oggi, giovedì 13 giugno, è morto Carlo Ravetto, indimenticato e indimenticabile maestro elementare in numerose scuole della Val di Susa.

Carlo, 69 anni, era malato da qualche mese e non si è più ripreso.

Originario di Bruzolo, si era trasferito a Susa, ma continuava ad avere stretti contatti con la sua comunità d’origine.

Oltre all’insegnamento, la sua passione era la fotografia. Per decenni ha fornito numerose sue foto a La Valsusa e ha tenuto mostre in giro per tutto il Piemonte.

Con Carlo se ne va un grande amico ancor prima che un prezioso collaboratore del nostro giornale.

Il Rosario sarà recitato domani, venerdì 14 giugno, alle ore 20,30, nella Cattedrale di San Giusto a Susa.

Il funerale sarà celebrato sempre a Susa, sabato 15 giugno, alle ore 14,30

A Dio, caro Carlo, e grazie di tutto!

 

© Riproduzione riservata