Operazioni a oltre 60 metri d’altezza per una lastra di piombo pericolante di  circa un metro quadro sulla cupola della Basilica di Superga.

A sistemarla ci hanno pensato i Vigili del Fuoco specializzati in manovre speleo che hanno raggiunto la sommità della struttura e rimosso la parte in bilico.

Sul posto era presente anche il personale tecnico della Soprintendenza ai Beni Culturali di Torino.

L’agenzia del Demanio, proprietaria dell’edificio, ha coordinato l’attività.

© Riproduzione riservata