Torna nelle piazze delle Valli Susa e Sangone, “Viva, in piazza con le scuole”, iniziativa promossa ed organizzata dall’Asl To3, nell’ambito della Settimana per la rianimazione cardiopolmonare, dedicata a bambini e ragazzi per sensibilizzarli sull’importanza del primo soccorso, della rianimazione cardiopolmonare e della defibrillazione precoce.

Una giornata che l’anno scorso, per la prima volta, ha fatto tappa a Giaveno e Susa, portando in piazza migliaia di studenti, con docenti e associazioni di volontariato impegnate nel settore della Protezione Civile e del Primo soccorso.

Anche in questa edizione, medici e personale infermieristico dell’Asl e operatori specializzati insegneranno ai giovanissimi semplici pratiche manovre che possono rappresentare la salvezza per tutte le vittime di arresto cardiaco improvviso, anche attraverso il defibrillatore semiautomatico.

Nei diversi spazi a disposizione degli enti e delle associazioni partecipanti saranno organizzati dimostrazioni e attività. Un’anteprima di “Viva” è andata in scena lo scorso 4 aprile a Sestriere, mentre la prossima settimana farà tappa ad Avigliana lunedì 15, a Giaveno martedì 16 e a Susa venerdì 19 (in caso di maltempo saranno posticipate la settimane successive nello stesso giorno settimanale). Alle manifestazioni collaborano le amministrazioni comunali.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata