Le vacanze- studio all’estero erano un punto fondamentale del programma scolastico dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Giaveno, ma poi, lo scorso anno, la pandemia si è messa di mezzo e le carte sono state rimescolate.

Nel 2020 tutto è saltato e anche nel ’21 sembrava che il destino dei viaggi scolastici fosse già segnato. E invece no. L’anno in corso ha dato l’opportunità di sperimentare una nuova formula: viaggio- studio sì, ma in crociera.

Articolo completo su La Valsusa del 15 luglio.

© Riproduzione riservata