SAN GIORIO – Torna anche quest’anno “Lo spettacolo della montagna” giunto alla sua 24° edizione.

E torna ovviamente nella suggestiva cornice della borgata Adrit.

A San Giorio l’appuntamento è per sabato 13 luglio alle ore 21,30 nella piazzetta della chiesa di San Michele alla borgata Adrit, a quota 1100 metri e a 11 km dall’incrocio con la statale 24 dal centro di San Giorio.

L’appuntamento sangioriese vedrà in scena Giulio Cavalli con il suo monologo “A Casa Loro” con musiche al pianoforte dal vivo di Giulio Cavalli, testo di Giulio Cavalli e Nello Scavo e regia video di Alessandro Nidi.

Il direttore artistico della rassegna Bobo Nigrone presenta la serata sangioriese: “Quando negli uffici della Mezzaluna Rossa squilla il telefono non scatta nessuna corsa contro il tempo. Sanno già di cosa si tratta. «Cadaveri da ricomporre, non c’è nessuno da soccorrere». Va avanti così da mesi. Gli operatori sono stati addestrati per salvare vite, ma in Libia è sempre troppo tardi. Alle volte li restituisce il mare, altre vengono scoperti per caso in una buca di sabbia. «Spesso non si riesce neanche a capire se si tratta di migranti uccisi dagli scafisti, di combattenti eliminati nei regolamenti di conti tra bande di paramilitari, oppure entrambi i casi», spiega una fonte locale”.

Una serata impegnata e di grande attualità che in caso di maltempo verrà proposta al centro polivalente di via Carlo Carli 148 a San Giorio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata