No, ragazzi e …adulti, questa proprio non ve la dovete perdere. E’ la partenza, sperimentale ma già in rete, dell’Oratorio a… distanza. L’iniziativa è degli animatori dell’Acr di Vaie, paese che con le sue 1000 anime vive i mesi invernali all’ombra ma che, proprio nel pieno dell’emergenza Coronavirus, ha saputo trovare la luce di un’idea innovativa per continuare a “stare insieme col cuore anche se per un po’ di tempo – come dice Marino, il conduttore della puntata visibile su youtube – non potremo incontrarci di persona, abbracciarci e giocare insieme”.

E allora l’idea è proprio questa: “Proviamo a stare insieme … a distanza, con attività, giochi, scherzi e riflessioni serissime”. Che dire? Il format funziona, eccome! Non spoileriamo nulla e lasciamo tutto al video che di seguito linkiamo con i complimenti a tutti gli animatori.

© Riproduzione riservata