Si conclude questa settimana il lungo soggiorno valsusino degli studenti dell’Università di Arizona, Usa.

I laureandi della Scuola di Risorse Naturali e Ambiente sono stati accompagnati dal loro docente Mitch McClaran e dalla ricercatrice Alessandra Gorlier, anima del progetto europeo Life Xerograzing e protagonista della nuova collaborazione tra l’istituto americano e i Parchi delle Alpi Cozie (per chi fosse interessato ad approfondire può cliccare qui).

Hanno visitato i parchi Orsiera-Rocciavré e Val Troncea e la Riserva di Foresto, pernottando in molti rifugi e incontrando diversi operatori locali, in particolare produttori di latte, formaggio e burro.

Lo scopo del loro stage estivo è infatti studiare la sostenibilità e le reciproche interazioni tra pascolamento tradizionale, cibi locali e tutela della biodiversità.

Articolo completo su La Valsusa del 27 giugno.

Luca Giunti

© Riproduzione riservata