Come abbiamo già anticipato la scorsa settimana, anche quest’anno per le regole sanitarie legate al Covid non si potrà tenere la tradizionale processione a piedi della sera del 5 agosto che riporta il Trittico di Rotario dal Santuario Diocesano di Mompantero alla Cattedrale di Susa.

Ma per consentire a tutti di partecipare , il Pick up che trasporta il Trittico farà sosta in 5 tappe: chiesa di S. Evasio, Ospedale, Chiesa del Ponte, Chiesa di San Carlo e Piazza Santa Maria Maggiore.

I fedeli potranno trovarsi in questi 5 luoghi e in ogni tappa ci sarà un momento di preghiera guidato dal nostro Arcivescovo, mons. Cesare Nosiglia.

In Piazza Santa Maria Maggiore si formerà una processione a piedi con l’Arcivescovo e il clero, i priori, le autorità civili e militari e gli alpini.

Giunti in Piazza Italia, la Fanfara degli alpini suonerà il suo omaggio alla Madonna del Rocciamelone.

Poi il Trittico entrerà in chiesa. Dopo l’incensazione, lettura della Parola di Do e omelia dell’Arcivescovo. Seguirà la nostra lode alla Vergine con la preghiera delle Litanie Mariane. Si concluderà con l’affidamento a Maria.

In chiesa sono consentite solo 200 persone. Ma la preghiera sarà trasmessa anche per chi sarà in piazza.

© Riproduzione riservata