Martedì 13 novembre, parte la campagna stagionale di vaccinazione contro l’influenza. L’obiettivo è raggiungere il 75% dei soggetti che, a causa del proprio stato di salute, si trovano in condizioni di maggior rischio: la vaccinazione è infatti consigliata agli over 65 e a tutti coloro che soffrono di malattie croniche che, in caso di influenza, potrebbero sviluppare gravi complicazioni.

Il vaccino verrà distribuito gratuitamente tramite i medici di base, i pediatri e i servizi dell’Asl alle categorie a rischio e, novità di quest’anno, anche ai donatori di sangue (basterà esibire il tesserino).

Lo scorso anno in Piemonte, tra la metà di ottobre e la fine di aprile, l’influenza ha colpito circa 670.000 persone.

© Riproduzione riservata