CESANA TORINESE. La comunità di Mollieres si è ritrovata mercoledì 18 gennaio per festeggiare il patrono Sant’Antonio Abate, protettore degli eremiti, dei monaci degli animali domestici, del bestiame, del lavoro del contadino, del fuoco e delle malattie della pelle.

Il Sindaco Lorenzo Colomb ha partecipato alla Santa Messa celebrata nella caratteristica cappella dedicata al santo patrono. All’uscita è stato distribuito il pane benedetto.

La celebrazione della santa messa è stata rinviata di un giorno, rispetto al 17 gennaio Sant’Antonio Abate, a causa di un lutto famigliare che ha colpito Don Andrea Gallizio, Parroco di Cesana Torinese.

© Riproduzione riservata