Il raduno degli autotrasportatori domenica 19 gennaio, compie 59 anni e si avvicina al traguardo del sessantesimo anniversario di questo tradizionale appuntamento che vede gli operatori valsusini del ramo trasporti, logistica, movimento terra, costruzioni riunirsi davanti al santuario della Madonna del Rocciamelone per festeggiare il patrono Sant’Antonio Abate.

Anche quest’anno il raduno seguirà il collaudato copione, con l’esposizione di automezzi sul piazzale antistante il Santuario, la Messa alle 11.30 celebrata dal Rettore don Remigio Borello in suffragio dei caduti della strada e per gli autotrasportatori defunti, la benedizione degli automezzi e l’aperitivo offerto dal vice priore, il pranzo (alle 13) nel ristorante “Da Camillo” (quota complessiva 33 euro.

Durante il pranzo verrà consegnata una Medaglia d’Oro con Diploma di Benemerenza a un autotrasportatore.

Per partecipare é indispensabile telefonare allo 0122 622954 oppure inviare una mail a ristorantedacamillo@gmail.com , precisando il numero delle persone.

Fotogallery degli anni precedenti

© Riproduzione riservata