Lo scorso primo agosto, il vescovo di Susa, Mons. Alfonso Badini Confalonieri, ha dato le dimissioni per raggiunti limiti di età (ha infatti compiuto 75 anni).

A mezzogiorno di oggi, sabato 12 ottobre, l’arcivescovo di Torino, Mons. Cesare Nosiglia, ha comunicato ufficialmente che Papa Francesco lo ha nominato Amministratore apostolico della nostra diocesi, “con tutte le facoltà del vescovo diocesano”. L’incarico avrà durata biennale.

Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino e Amministratore apostolico di Susa

“Svolgerò il mio Ministero ponendomi in stretta continuità con quanto Mons. Alfonso ha promosso e avviato in quasi 19 anni di Episcopato — scrive Mons. Nosiglia ai parroci e ai fedeli della Diocesi segusina — Tutto quanto egli ha stabilito per l’attuale programma pastorale 2019- 20 resta il punto di riferimento da porre in atto con impegno da parte mia e di voi tutti.

Vi chiedo una preghiera e, insieme, la vostra piena collaborazione, per svolgere al meglio il compito che mi è stato affidato”.

 

© Riproduzione riservata