Tempo decisamente più freddo sulle nostre zone questa mattina. Tutto merito (o colpa) dell’aria di origine artica che ha fatto irruzione sull’Italia fra il giorno di Natale e quello di Santo Stefano.

Una condizione che favorirà, già dalla serata di oggi, domenica 27 dicembre, il ritorno della neve, anche in pianura, su tutto il Piemonte, prima di un generale miglioramento già a partire dalla tarda mattinata di domani.

Per quel che riguarda le nostre zone, la veloce perturbazione che sta per interessarci dovrebbe infatti lasciare in eredità una decina di centimetri di coltre bianca, qualcosa in più sulle Alpi di confine.

Nulla di eccezionale, dunque, semplicemente l’inverno, dopo anni di relativa latitanza, sembra essere tornato a fare il suo mestiere.

Altre bianche sorprese, forse un po’ più consistenti, potrebbero interessarci nel prossimo fine settimana, ma è ancora presto per parlarne.

 

© Riproduzione riservata