Ultim'ora

Neve da record in alta Val Sangone: quasi due metri sopra Pian Neiretto

Nel corso dell’ultimo fine settimana la neve è caduta molto più abbondantemente sulle cime della Val Sangone che non su quelle valsusine.

Lo testimoniano i dati registrati a monte di Coazze, dove nel solo periodo compreso fra sabato 9 e domenica 10 marzo, è caduto circa un metro di neve fresca che si è aggiunto alle altre decine di centimetri cadute nel corso del weekend precedente. I rilievi della stazione a monte di Pian Neiretto parlano infatti chiaro: a 1.530 metri di altitudine l’accumulo di neve al suolo è prossimo ai 200 centimetri, mentre più a valle, a 1.230 metri s.l.m., si registrano 139 centimetri di coltre bianca. Una quantità che non si vedeva da almeno una quindicina di anni.

A Bardonecchia, al contrario, nelle borgate più alte, non sono caduti più di 10 – 15 centimetri di neve fresca lo scorso fine settimana.

Va da sé che tutta questa neve comporterà seri rischi di valanghe su tutto l’arco alpino, soprattutto se, come prevedono i meteorologi, a metà settimana le temperature massime potranno portarsi su valori piuttosto miti. Si consiglia quindi la massima prudenza.

Fonte: Andrea Vuolo – Meteo in Piemonte

Foto: Marco Scala e Mauro Lilliu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.