Niente da fare per la tradizionale Fiera di Primavera sanganese che, in genere, richiama migliaia di visitatori da tutta la provincia.

Inizialmente prevista, come sempre, per il primo fine settimana di aprile, si era vociferato di un suo possibile, seppur eccezionale, spostamento all’inizio dell’autunno, ma il sindaco del paese, Alessandro Merletti, gela le speranze: “Purtroppo, non riteniamo che ci siano le condizioni; dunque, a malincuore, se ne riparlerà ad aprile 2021, sperando che per allora la pandemia sia finita o, quanto meno, definitivamente sotto controllo”.

Servizio su La Valsusa del 9 luglio.

 

© Riproduzione riservata