Nel pomeriggio di domenica 21 luglio il paesino della Val Cenischia ha ospitato una piccola regata con la manifestazione, organizzata dall’amministrazione comunale, “In barca sulla rasa”.

Grande apprezzamento e partecipazione numerosa di persone di tutte le età, ben 41 le imbarcazioni iscritte alla competizione.

Per l’occasione la squadra Aib di Novalesa – Moncenisio aveva “allagato” la parte centrale di via Maestra e sigillato i tombini così da creare un corso d’acqua navigabile, proprio come accade quando è necessario lavare la strada o ripulirla dalla neve.

Uno alla volta i concorrenti varavano le proprie barchette, realizzate a mano con diversi materiali come sughero, polistirolo, cartone, legno… e di varie dimensioni, e la seguivano fino al traguardo, posizionato davanti alla chiesa parrocchiale di Santo Stefano, tra gli applausi e gli incitamenti dei tanti spettatori, che nel frattempo non disdegnavano di rinfrescarsi i piedi.

Come ogni gara che si rispetti anche questa si è conclusa con le premiazioni che hanno visto trionfare Lucia, Marilisa e Leonardo.

Sara Ghiotto

© Riproduzione riservata