Il Soccorso Alpino, la Guardia di Finanza, i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa e i Carabinieri, nella giornata di ieri, domenica 11 novembre, hanno recuperato un gruppo di otto migranti che si sono trovati in difficoltà nella zona del comprensorio sciistico di Cesana, tra il Col Saurel e la Capanna Gimont.

Cinque persone sono state recuperate nel tardo pomeriggio e consegnate alle ambulanze che li hanno condotti in ospedale. Si trovavano più a bassa quota dove sono stati raggiunti con i mezzi fuoristrada.

Gli altri tre sono stati recuperati intorno a mezzanotte, in una zona dove non è possibile salire con i mezzi a causa della neve. Una squadra di soccorritori li ha raggiunti a piedi e li ha riaccompagnati a valle in serata.

I migranti presentavano principi di ipotermia.

© Riproduzione riservata