I festeggiamenti di San Francesco di Paola raggiungono anche la cittadina calabrese.

I nostri atleti dell’Atletica Susa Adriano Aschieris e il Comitato organizzatore dei paolani segusini hanno pellegrinato sin in Calabria per la rievocazione storica dell’arrivo della mega-staffetta del 1989, prevista il 2 maggio.

Calorosa l’accoglienza della cittadinanza, che ha accolto i segusini con spirito di fratellanza e di unione. “Nell’insieme è andata bene, nonostante il tempo sia stato inclemente”, afferma il presidente Libero Trotta, al ritorno dal viaggio.

Articolo completo su La Valsusa del 9 maggio.

Ilaria Genovese

© Riproduzione riservata