Ha preso quasi più pioggia nell’ultimo tratto, risalendo e costeggiando il Po in piena, che in tutti i 9000 chilometri, centinaio più centinaio meno, percorsi prima.

Paola Giacomini è sbucata all’improvviso dall’imbocco del Sentiero dei Principi: è tornata a casa martedì 26 novembre, in Val di Susa, dopo un’avventura a cavallo durata quasi un anno e mezzo e iniziata nel cuore dell’Asia, a Harahorin, l’antica capitale della Mongolia situata a circa 400 chilometri a sudovest di Ulan Bator.

Servizio su La Valsusa del 28 novembre.

Alberto Tessa

Foto: Paola Giacomini (a sinistra) con l’amica Martina Falcucci

© Riproduzione riservata