Partenza tutta in salita per la riapertura della Palazzina Sertorio-Osservatorio per l’Ambiente, il rifugio a quasi 1.500 metri di quota nel vallone del Sellery, nel comune di Coazze.

Dopo un anno di chiusura, la struttura presa in gestione da Claudia Fea e Fabrizio Marino, che da quattro anni guidano anche il rifugio Fontana Mura, a monte, avrebbe dovuto riaprire i battenti domenica 24 novembre, con una festa d’inaugurazione. Ma così non è stato causa, chiamiamola così, di un’impasse burocratica che ha causato lo stop forzato.

Servizio su La Valsusa del 28 novembre.

Anita Zolfini

© Riproduzione riservata