Con la Fase 2 e poi con la Fase 3 dell’emergenza Covid-19 molti uffici postali sono tornati ad essere pienamente operativi.

Non a San Giorio, dove l’apertura è a giorni alterni, con notevoli disagi, code e tempi lunghi.

“Il nostro ufficio postale – fa sapere il sindaco Danilo Bar – è gestito in modo encomiabile dal personale. Questo fa sì che, unitamente alla facilità di parcheggio e alla presenza in loco di diversi esercizi commerciali, ci siano molti utenti di altri paesi. In tempi normali il personale riesce a gestire la situazione ma con l’orario ridotto il servizio va in crisi”.

Così, la scorsa settimana c’erano code (sotto la pioggia) che arrivavano alla piazza. A questo si aggiunge la scadenza di importanti pagamenti nel mese di giugno.

Servizio su La Valsusa del 18 giugno.

© Riproduzione riservata