Cronaca

Quale futuro per la piscina di Alpignano?

Quale futuro per l’impianto natatorio di via Costa? Una domanda alla quale, in questo momento, non c’è risposta.
Il 31 luglio il comune è tornato in possesso della piscina dopo diversi anni di chiusura. Ma il futuro è incerto: “E’ necessaria una perizia per stabilire quali sono le condizioni tecniche dell’impianto e valutare eventuali danni“, spiega l’assessore Pierpaolo Barbiani.
Il sindaco Palmieri: “In Italia ci sono 20.000 impianti a rischio chiusura per gli aumenti dei costi“.
Articolo completo su La Valsusa di giovedì 29 settembre.

Carmen Taglietto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.