Al via venerdì 8 febbraio all’Istituto Des Ambrois (via M.L. King 10) la mostra fotografica di Riccardo LorenziRagazzi (in)visibili, il diritto di sognare”.
L’inaugurazione del percorso espositivo e laboratoriale, inizialmente prevista per le 17.30, è stata anticipata alle ore 10.

La mostra, promossa da Animazione Missionaria e Missioni don Bosco, ha voluto affrontare il tema dell’impatto della povertà sulla società internazionale e sul singolo individuo, indipendentemente dalla collocazione geografica, dall’appartenenza religiosa e socioculturale.

Gli organizzatori spiegano che “La mostra racconta storie di diritti negati ma anche sogni e nuove prospettive. Nel mondo un bambino su quattro ha un’infanzia rubata: privati del diritto di andare a scuola, costretti a lavorare fin da piccoli, senza accesso alle cure sanitarie o a un’alimentazione adeguata, vittime di violenze, in fuga da guerre e persecuzioni, a questi giovani è stato negato a priori il diritto di sognare. È così che emergono nuove e diverse forme di povertà, non solo materiale, e che trascendono lo spazio geografico.
Come recita l’art.12 della Convenzione sui diritti dell’infanzia, tutti i bambini hanno il diritto di essere ascoltati nei processi decisionali che li riguardano e di esprimere i propri sogni e gli adulti hanno il dovere di tenerne in adeguata considerazione le opinioni”.

L’esposizione fotografica sarà aperta da lunedì a venerdì con orario 8.30-13.30 (ultimo ingresso alle 12) e 13.40-16.15 (ultimo ingresso alle 14.45) e il sabato dalle 8.30 alle 13.30 (ultimo ingresso alle 12).

Per ulteriori informazioni contattare eventi@salesianipiemonte.it o biblioteca@desambrois.it – tel. 0122831151.

© Riproduzione riservata