Assalta un ufficio postale armato di un coltello ma viene arrestato nel giro di poche ore dai carabinieri.

La rapina è avvenuta ieri, giovedì 29 aprile, all’ora di pranzo, nell’ufficio postale di Buttigliera Alta.

Il rapinatore è entrato nella filiale e dopo aver afferrato al collo un cliente lo ha minacciato con un coltello, costringendo così la direttrice a consegnargli 2.100 euro in contanti.

Le immediate indagini avviate dai militari della Compagnia di Rivoli, prontamente intervenuti sul posto, hanno consentito di individuare l’autore del reato, un pregiudicato 46enne affidato in prova ai servizi sociali presso una comunità dell’astigiano dove è stato bloccato nel tardo pomeriggio anche grazie alla collaborazione dei carabinieri della Compagnia di Susa e Villanova D’Asti.

L’uomo è stato trovato in possesso dei soldi rapinati, peraltro intrisi del suo sangue a causa di alcune lesioni al braccio che si era procurato durante l’azione criminosa.

© Riproduzione riservata