Si è partiti subito decisi con il primo spettacolo di Rassegna-T 2019 di sabato scorso, organizzata anche quest’anno dall’associazione culturale Messinscena con il contributo del Comune di Caselette e la Fondazione Magnetto.

Matthias Martelli ha portato sul palco, in solitaria e senza scenografia, nientemeno che una parte del Mistero Buffo di Dario Fo. La direzione era di Eugenio Allegri, che già nel 2018 era approdato a Caselette con il suo Novecento.

Ad assistere a “Il primo miracolo di Gesù Bambino”, il pubblico affezionato della rassegna caselettese in abbonamento ed alcuni spettatori da biglietto singolo richiamati dallo spettacolo molto noto.

La versione integrale, prodotta dallo Stabile di Torino, ha già inanellato diverse date in tutta Italia. Pochi, al teatro Magnetto, i posti liberi rimasti e solo nelle ultime due file.

Articolo completo su La Valsusa del 14 febbraio 2019.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata