Con il pranzo di giovedì 27 settembre, si è aperta la stagione 2018/ ‘19 del C.I.P. (Centro Incontri Parrocchiale) della Collegiata di San Lorenzo, situato in via Ospedale, 8. Come negli anni passati, ogni settimana riserverà un incontro,  una conferenza o un attività  a ingresso libero, mentre i pranzi si potranno consumare al costo 10 euro.

In ogni sessione, due volte all’anno, si farà una gita, a pagamento, che unirà l’aspetto religioso a quello storico-culturale. Diversi modi, questi, per  aggregare la cultura allo “stare bene insieme”.

Mercoledì 3 ottobre, don Gianni Mondino, parroco di San Lorenzo, terrà il suo consueto incontro mensile; il 10 ottobre, Renato Favaron relazionerà sul tema “Quando il cibo non si sprecava. Cucina ed alimentazione  nel Piemonte sette-ottocentesco”; mercoledì 17 si farà la prima gita al santuario di Crea e a Casale Monferrato. Giovedì 25 è previsto il pranzo.

Nel mese di novembre, l’incontro con Don Gianni si svolgerà il 7 novembre; mercoledì 14, invece, il dottor Mauro Moretta, veterinario dell’Asl To3, relazionerà su “Il cane: come instaurare una corretta relazione con il compagno non umano”. Il 21, la professoressa Cristina Cerutti terrà un incontro intitolato “Dal socialismo al cattolicesimo, dal fascismo alla Resistenza: storie di maestre”. Giovedì 29, tutti a pranzo.

Nel mese di dicembre, dopo l’incontro con don Gianni mercoledì 5, la settimana successiva, il 12, sarà proiettato il foto documentario “Inverni e presepi” di Armando Rege Gianas. Giovedì 20, si terrà il pranzo natalizio.

Dopo una breve pausa per le Festività, gli incontri riprenderanno mercoledì 9 gennaio con la conferenza di Renato Favaron intitolata “La chiesa di San Giacomo all’Indiritto di  Coazze e la misteriosa storia del monaco De Meulder”.

Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 15, mentre i pranzi inizieranno alle 12,30. Per informazioni ci si può rivolgere al numero telefonico: 011- 9376127.

© Riproduzione riservata