Intorno alle 23 di ieri, venerdì 4 giugno, a Rivoli, due malfattori travisati e armati di pistola si sono introdotti a scopo di rapina all’interno della villetta di un gioielliere.

Ne è nata una colluttazione con il proprietario e uno dei due rapinatori ha esploso un colpo che ha colpito la vittima alle gambe. Gli aggressori a quel punto si sono dati alla fuga dopo aver velocemente trafugato quello che potevano.

Una gazzella dei carabinieri di Rivoli, prontamente accorsa sul luogo è riuscita a bloccarne uno, a rinvenire la pistola lanciata nel giardino e a recuperare gran parte della refurtiva: un Iphone 12, un orologio di lusso e denaro contante in via di quantificazione.

Il rapinatore catturato dagli uomini dell’Arma, privo di documenti, è stato poi identificato in un cittadino di nazionalità rumena, 50enne.

La vittima è stata trasportata presso il Cto di Torino in discrete condizioni e non in pericolo di vita.

Ancora in corso il sopralluogo e la visione di telecamere della zona, nonché le ricerche del complice che sembrerebbe essere fuggito a piedi, ma sulle cui tracce ci sono i carabinieri.

© Riproduzione riservata