Ultimo giorno “di lavoro” venerdì 19 per Marco Magnetto (meglio conosciuto come “Magnus”) che, raggiunta l’invidiata soglia delle 175 donazioni di sangue, si è visto costretto ad appendere la “sacca” al chiodo per raggiunti limiti di età.

Classe 1951, Magnetto a dicembre festeggerà 70 anni, data oltre la quale non è più possibile donare sangue.

Articolo completo su La Valsusa del 25 novembre.

Stefano Grandi

 

© Riproduzione riservata