Bassa Valle

Rubiana, rinasce l’oratorio. Appuntamento sabato 28 gennaio

RUBIANA – La cultura dell’oratorio è sempre stata presente in ognuno di noi: chi più, chi meno, tutti hanno respirato e vissuto l’aria di questo luogo. Ma purtroppo, da molti anni a questa parte, questa realtà non ha più fatto parte di Rubiana, fino a quando un gruppo di giovani ragazzi non si è riunito in questi mesi per riportarla alla ribalta. Il progetto è nato non soltanto con l’obiettivo di riunire i bambini del paese (a partire dalla prima elementare fino alla terza media) in un pomeriggio di svago, ma ha desiderio di creare una comunità che sia in grado di unire tutte le realtà del territorio vicino, per potersi aiutare a vicenda in modo tale da crescere e accogliere le necessità di tutti.

Questa iniziativa sarà il vero e proprio punto di partenza di un progetto che vorrebbe coinvolgere più persone possibili, che si attivino a dare una mano, anche piccola, per non far morire questa realtà, perché l’oratorio non è semplicemente un luogo o un punto di ritrovo, ma sono le amicizie che si creano, le relazioni, ascoltare i problemi del prossimo, sostenersi e divertirsi.

Proprio sabato 28 gennaio a partire dalle 15, nell’oratorio di Rubiana in Borgata Chiesa 1 (di fronte alla chiesa di Santo Egidio Abate) si svolgerà un pomeriggio dedicato a dei giochi a tappe, per festeggiare Don Bosco. Sarà un pomeriggio all’insegna dell’avventura, dello spirito di squadra e alla conquista di un nuovo tassello per rendere Rubiana e la comunità che la circonda un posto ancora più bello di quello è adesso.

Elisa Battista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.