“Good morning beautiful people! Here we are, back in Italy. We made it!” Siamo di nuovo in Italia, ce l’abbiamo fatta! È così che qualche giorno fa Sara Bertagnolli e Luca Sguazzini hanno annunciato sui social il tanto atteso ritorno a casa e l’inizio della quarantena in Val di Susa, a Rubiana.

In viaggio dal 2017, ad inizio marzo i due giovani esploratori e youtubers erano riusciti a realizzare il loro sogno: percorrere gli oltre 25000 km della Panamericana a bordo di un vecchio camper di seconda mano.

E proprio quando credevano di aver superato ogni ostacolo è stato il coronavirus a coglierli impreparati. “Stiamo bene, ma a causa del Covid la polizia argentina ci ha costretti a stazionare in un parcheggio isolato e deserto. Non possiamo muoverci da qui senza l’autorizzazione del governo, ma per riceverla dobbiamo riuscire a trovare un biglietto aereo per l’Italia – hanno ripetuto per settimane nei loro video-diari.

Poi la svolta, inaspettata, venerdì 8 maggio, ed il ritorno a Roma dopo 13 ore di volo.

Servizio su La Valsusa del 14 maggio.

Federica Allasia

© Riproduzione riservata