E’ una scelta che potrebbe scatenare le ire di qualche automobilista dal piede troppo pesante quella presa dal Comune: l’installazione di due box arancioni destinati ad ospitare altrettanti autovelox a monte e a valle dell’abitato, lungo via Moncenisio (Statale 25). Una decisione che viene attuata dopo la ristrutturazione dei semafori su via Moncenisio e la realizzazione dell’attraversamento pedonale all’altezza del centro commerciale Le Primule con installazione di un semaforo a chiamata.

Il primo dei due box è stato installato sulla Statale 25, proprio nel pressi del centro commerciale. All’inizio della prossima settimana, un analogo intervento verrà realizzato all’altezza nel negozio Vodafone. Terminati i lavori, entreranno in funzione le apparecchiature che registrano la velocità dei veicoli, consentendo di sanzionare chi viola i limiti indicati nei cartelli stradali.

Servizio su La Valsusa di giovedì 4 luglio

© Riproduzione riservata