La seconda edizione della “Run To Beer” di giovedì 12 luglio in Piazza della Pace ha inaugurato anche quest’anno la Festa della Birra di Sant’Antonino. Più di 150 sono stati gli iscritti alla manifestazione sportiva, che ha avuto, rispetto alla scorsa edizione, quattro tipologie di gare tra cui scegliere: “Run Trail”, “Run To Beer Trail”, “Run staffetta” e “Run fitwalking non competitiva”, libera a tutti anche per gli animali a quattro zampe.

Camminando, di corsa o bevendo anche l’immancabile bicchiere di birra, il percorso è stato uguale per tutti gli iscritti, partiti allo scoccare delle 20.00: ogni giro consisteva in 4,2 chilometri con 90 metri di dislivello, con inizio da Piazza della Pace, attraversamento della zona dei Mareschi di Sant’Antonino e ritorno nella stessa piazza, per proseguire con i giri successivi. Dalle ore 22 chi si transitava sul traguardo finiva la gara e, ai fini della classifica, veniva conteggiato il numero totale di giri compiuti e il tempo impiegato.

Di seguito il podio assoluto delle categorie Run To Beer (corsa competitiva con bicchiere di birra ogni giro) e Trail Classico (corsa competitiva senza bicchiere di birra).

Vincitori Run To Beer 2018:

1° posto: Mattia Cardello (già vincitore della prima edizione) – Valsusa Running Team – 2h23’24’’

2° posto: Gianluca Barbero – Valle Infernotto – 2h06’36’’

3° posto: Alessandro Canepa – U.S. San Michele – 2h10’25’’

Vincitori Trail Classico 2018:

1° posto: Paolo Gallo – Valsusa Running Team – 2h19’01’’

2° posto: Salvatore Calderone – CUS Torino – 2h08’20’’

3° posto: Stefano Dagostino – Valsusa Running Team – 2h10’40’’

Andrea Diatribe

© Riproduzione riservata