Coronavirus e fake news anche in valle di Susa. E’ di questa mattina un post su Facebook (prontamente cancellato dall’autore) che segnalava casi di contagio a Bussoleno e Susa. Poi l’altra “fake” girata su whatsapp che segnalava casi di coronavirus a Chiusa San Michele e Sant’Antonino.Tutto smentito. Ma far pulizia di notizie false e incontrollate richiede quantità industriali di … amuchina informativa.

Qualche minuto fa l’intervento su Facebook della sindaca di S.Antonino Susanna Preacco: “Si è sparsa la voce che nel Comune di Sant’Antonino ci sarebbero delle persone affette da Covid 19. Preciso che ad oggi non c’è nessun caso, perché l’autorità sanitaria locale DEVE avvisare prima di tutto il sindaco e ciò non è successo. Chiedo a tutti di mantenere la calma; è una situazione difficile ma comunque controllabile.Non date ascolto a voci infondate, che creano ansia e preoccupazioni infondate.Piuttosto, a nome dell’amministrazione comunale, vi chiedo di stare il più possibile a casa e di uscire quando ve n’é effettivo bisogno.Meno persone circolano per le strade ed i locali, meglio è per tutti. Grazie della collaborazione”.

L’unica notizia certa sul nostro territorio, al momento, riguarda un militare in servizio al cantiere Tav di Chiomonte risultato positivo al test del coronavirus e attualmente ricoverato in ospedale.

 

 

© Riproduzione riservata