Sabato 23 novembre, alle 17, nella libreria Panassi-Mondadori di via Roma 46, a cura della società di ricerche e studi valsusini Segusium, Centro Pannunzio e Golem Edizioni, sarà presentato il volume, curato da Pier Franco Quaglieni, “Mario Soldati- La gioia di vivere”.

Introdurrà l’incontro Germano Bellicardi, presidente di Segusium, e poi Bruna Bertolo, scrittrice e socia della stessa società culturale, dialogherà con il curatore del libro, docente e saggista di storia risorgimentale e contemporanea, nonché vicepresidente del centro Pannunzio.

Questo volume è uscito nel ventennale della scomparsa dello scrittore e regista torinese.

Il curatore, Quaglieni, gli dedica appunto un corposo saggio iniziale. Il libro contiene testimonianze autorevoli sull’attività poliedrica di Soldati nella letteratura, nel cinema, nel giornalismo, nella televisione e nel campo enogastronomico.

Un’appendice raccoglie alcuni inediti di Soldati ed anche interviste da lui rilasciate di particolare significato ed interesse. Il volume consente di ripercorrere la vita e l’opera dell’artista piemontese in modo organico e rapido allo stesso tempo.

 

 

Aggiornato il 19 novembre 2019.

© Riproduzione riservata