Dal vino all’olio è un attimo. Non ci sono più produttori di vino in quel di Borgone? E allora dedichiamo una Sagra (edizione zero, tanto per vedere l’effetto che fa) all’olio che negli ultimi anni ha registrato in valle un piccolo boom di produttori.

Così è stato il fine settimana di sabato 19 e domenica 20 giugno con la Sagra dell’Olio Valsusa, organizzata dalla Pro Loco di Borgone, dal Comune e dalle associazioni del paese insieme agli olivicoltori valsusini.

A “sponsorizzare” e sostenere la nuova rassegna GustoValsusa promossa dall’Unione Montana Valsusa. La Sagra sostituisce proprio il “vecchio” concorso enologico. L’obiettivo: valorizzare e promuovere l’olio e gli oliveti della Valle dal quale viene franto; elementi su cui Borgone punta per trasformare, nei prossimi anni, l’edizione “zero” del 2021 quasi sperimentale e progettata in poco tempo, in una manifestazione ampia e strutturata.

Articolo completo su La Valsusa del 24 giugno.

Andrea Diatribe

© Riproduzione riservata