La festa dei lavoratori a San Giorio vuol dire Martinetti.

Qui, il 1° maggio del 1950 veniva inaugurato il monumento a ricordo delle vittime del lavoro di San Giorio.

Una giornata storica che da allora ogni anno richiama attorno al cippo tutti coloro che vogliono solennizzare questa giornata.

Anche quest’anno l’appuntamento si rinnova mercoledì 1° maggio alle ore 10 davanti al monumento in frazione Martinetti.

Dopo la messa presso il cippo, o in cappella in caso di maltempo, sarà il sindaco Danilo Bar a tenere l’orazione ufficiale con il consigliere comunale Giorgio Griffa a fare un resoconto sullo stato degli infortuni sul lavoro.

Saranno presenti le associazioni sangioriesi e la Società Filarmonica “Concordia” che renderà l’omaggio musicale ai caduti sul lavoro.

Luca Giai

© Riproduzione riservata