Domenica 15 marzo, il parroco di Sangano, don Gianni Mazzali, ha portato in processione, per le vie del paese, da solo, il Santissimo, quale forma di preghiera contro l’epidemia di Covid- 19 che sta attanagliando il mondo intero e l’Italia in particolare.

L’iniziativa di don Gianni era stata annunciata in anticipo dal sindaco, Alessandro Merletti, che aveva anche specificato che i sanganesi non avrebbero potuto seguirlo fisicamente, ma soltanto accompagnarlo con lo sguardo, ciascuno da casa propria.

E così è stato. Lo stesso sacerdote aveva preventivamente registrato la Santa Messa della domenica il cui video è stato pubblicato sui social e ha potuto essere visto dai parrocchiani.

© Riproduzione riservata