Nella notte fra il 18 e il 19 giugno, alcuni ladri si sono introdotti all’interno della scuola dell’infanzia di via Gino e hanno causato qualche danno, oltre ad aver portato via un vecchio pc portatile, una macchina del caffè e qualche spicciolo trovato qua e là.

La notizia del furto ha messo in moto una gara di solidarietà fra i genitori dei bimbi che frequentano la scuola sanganese.

Il promotore dell’iniziativa è Gaetano Cipriani, un papà che ha pensato di mettere a disposizione il suo conto corrente per raccogliere le offerte in denaro che, al momento, hanno raggiunto quasi 300 euro, soldi non ancora sufficienti per comprare un pc e una macchina del caffè, ma Cipriani non demorde.

A dargli man forte è anche il sindaco del paese, Alessandro Merletti, che gli ha suggerito di posizionare delle cassette per la raccolta di offerte all’interno delle attività commerciali sanganesi che si renderanno disponibili.

Per il momento, chi volesse fare una donazione, anche piccola, può versare il denaro sul conto corrente del sig. Gaetano Cipriani, (iban IT24O0306930680100000017515) specificando come causale “Donazione scuola materna”.

La raccolta fondi è stata prolungata fino a settembre.

Alberto Tessa

© Riproduzione riservata