Salterà anche nel 2022, a causa del perdurare della pandemia, il consueto appuntamento con la Fiera di Primavera sanganese, una manifestazione che richiama(va) visitatori da tutta la provincia e anche oltre.

L’evento si sarebbe dovuto svolgere il 2 e 3 aprile e, fino all’arrivo della variante Omicron, dopo due anni di assenza, sembrava avere ottime possibilità di essere organizzato, ma il repentino e drammatico aumento dei casi positivi al virus ha rimescolato le carte.

Possibile un recupero della data in autunno.

Articolo completo su La Valsusa del 13 gennaio.

© Riproduzione riservata