È stato presentato lunedì 19 novembre, nella Sala Zodiaco del Castello del Valentino, a Torino, il concorso internazionale di idee intitolato “Tra borgo e fabbrica”, bandito dal Comune di Sant’Ambrogio e programmato dalla Fondazione per l’aAchitettura di Torino.

Il concorso, realizzato in collaborazione con il Politecnico del capoluogo subalpino e cofinanziato dalla Regione Piemonte attraverso la Legge regionale 14/2018, si ripropone di individuare soluzioni per la valorizzazione del paesaggio urbanistico di Sant’Ambrogio. La scadenza per la consegna degli elaborati è l’8 febbraio 2019.

Nel dettaglio, il progetto si prefigge lo scopo di armonizzare l’ingresso al paese da Largo Baden Powell e le sue adiacenze, l’ottocentesco Maglificio Bosio, il Borgo abbaziale e l’avvio alla Sacra di San Michele, valorizzando il borgo e gli itinerari turistici anche in virtù della candidatura della Sacra a patrimonio mondiale dell’Unesco.

Maggiori informazioni sul sito internet  www.torinosantambrogio.concorrimi.it

Articolo completo su La Valsusa del 29 novembre.

© Riproduzione riservata