Cinque numeri indovinati su sei al SuperEnalotto hanno significato una vincita di 34 mila 850,27 euro che la dea bendata ha consegnato tra le mani del fortunato vincitore della schedina, giocata sabato 27 febbraio, nella cartolibreria-edicola Ciro, in via Torino 139, a Sant’Antonino.

Sono stati però sette i “5” risultati vincitori in Italia nell’estrazione di sabato, tre solamente in Piemonte. Uno proprio nell’attività di Raffele Dello Ioio, in cui mai era stata vinta una cifra simile.

Sono molto contento ed emozionato per questa vincita – commenta Dello Ioio – L’ho saputo quando mi hanno cominciato a contattare vari giornalisti e subito credevo fosse uno scherzo”. Giusto per dare un’idea di cosa significhi centrare cinque numeri su sei, basti dire che la probabilità è di 1 su 1 milione 250mila 230.

Articolo su La Valsusa del 4 marzo

Andrea Diatribe 

© Riproduzione riservata