Bassa Valle

Sant’Antonino, cagnolino sbranato in casa da un pitbull

Il suo nome è Zeus ma nulla potuto (meno scagliare fulmini) contro il pittbull che, domenica mattina 9 gennaio, in un condomino del paese si è avventato contro uccidendolo.

Zeus è, anzi era, un tenero cagnolino di piccola taglia che stava all’interno dell’alloggio in cui vive con i suoi proprietari.

Proprio mentre i padroni stavano uscendo dall’abitazione, il pittbull lo ha aggredito, letteralmente sventrandolo. La scena raccontano i testimoni era raccapricciante, con l’alloggio invaso da schizzi di sangue.

Articolo completo su La Valsusa del 13 gennaio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.