Parte sabato 28 settembre alle 15 a S.Antonino (nel cortile di via Torino 170) il 24° anno accademico dell’Università della Terza Età.  Ad impreziosire l’evento contribuirà quest’anno l’esibizione del duo artistico musicale composto da Livia Alexandra Hagiu (violino e percussione) e Fabrizio Cotto (voce e chitarra).

Sarà l’occasione per presentare il calendario dei corsi e dei laboratori. Tante le nuove proposte.

Storia contemporanea: saranno trattati i temi della Comunità Europea tra passato – la nascita e l’integrazione – e il futuro ovvero le politiche e i diritti dei cittadini europei nella visione della nuova compagine politica.

Storia italiana tra gli anni ’60 e ’70 del Novecento con le contestazioni operaie, i movimenti femministi e il terrorismo. Non è trascurata la storia meno recente: “Le donne di Leonardo: storie di moda e di destini incrociati”; la storia locale: dalle fortificazioni alla presenza monastica, dai Longobardi ai personaggi del Risorgimento.

Letteratura. Quest’anno sarà la volta della “Famiglia” tema chiave per leggere Pascoli, Pirandello e Ginzburg, senza trascurare Dante con il secondo corso su “L’Inferno” e il genere letterario giallo.

Tredici le conferenze aperte al pubblico spaziando dalla medicina a temi di attualità sociale e culturale, dalle manutenzioni domestiche e dell’auto alle pagine bibliche.

Confermati i corsi di lingua inglese e francese, di yoga e meditazione – quest’anno con 4 corsi di cui uno in via di definizione al giovedì tra le 19,30 e le 21,00 – e ginnastica dolce a Vaie.

Prende il via il corso di Thai Chi nella sede di via Torino a S.Antonino al lunedì mattina.

Ci sono poi i corsi di giardinaggio, sulla post produzione delle fotografie con l’ausilio del computer, geografia turistica e molto altro ancora.

Ricco il repertorio dei laboratori serali: manipolazione con argilla, pittura su ceramica, cucito, ricamo e molto altro. Particolarmente significativa la presenza quest’anno di Valeria Fraschini, un’autorità in materia, con tre appuntamenti serali su come preparare una festa per i bambini, il centro tavola natalizio e una fantasia di fiori.

Non mancheranno le proposte culturali e gli eventi, ma su questo gli organizzatori non si sbottonano: è tradizione che tutto sia annunciato in occasione dell’inaugurazione.

La Segreteria dell’Unitre, in via Torino 170 a S.Antonino è aperta al martedì pomeriggio con orario 14,30 – 16,00 e venerdì mattina  9,30 – 11,00.

© Riproduzione riservata