Sauze d’Oulx e tutto il mondo dell’agricoltura valsusina e valsangonese piangono una delle sue figure più caratteristiche.

Il grande cuore di Piero Rege, “Pierin”, ha smesso di battere lunedì 20 settembre, lassù nel suo alpeggio che era il suo piccolo mondo: l’Alpe Laune.

Una scomparsa che ha gettato nello sconforto un’intera comunità come evidenzia commosso il sindaco Mauro Meneguzzi: “Piero Rege era prima di tutto un grande amico e ancora non riesco a crederci che non ci sia più. L’Amministrazione Comunale tutta si stringe attorno ai suoi cari”.

Piero Rege viveva, fin dal 2008, tutto l’anno, su all’Alpe Laune, dove gestiva l’alpeggio e produceva ottimi formaggi.

Giovedì 23, avranno luogo i funerali all’Indiritto di Coazze, alle 15, nella parrocchia di San Giacomo.

© Riproduzione riservata