Il consiglio comunale di Villar Dora dello scorso 29 giugno si è aperto con le comunicazioni del sindaco Savino Moscia. Il primo argomento ha riguardato la riapertura della scuola primaria il prossimo 14 settembre: dopo un sopralluogo tecnico, è in fase di valutazione la capienza delle aule, con possibile utilizzo del refettorio come spazio aggiuntivo.

Il sindaco ha poi informato che i lavori per il ripristino del Centro sociale inizieranno la settimana prossima.

Inoltre, i lavori per la fibra ottica proseguiranno con la posa dei cavi in mini-trincee interrate, oppure con il passaggio attraverso le infrastrutture elettriche esistenti.

Approvazione all’unanimità della ratifica per la variazione d’urgenza al bilancio preventivo e per il progetto preliminare della 17ª variante parziale al piano regolatore.

Dopo la chiusura del consiglio, è stato illustrato il progetto “Servizio in Famiglia” per esigenze familiari di colf, babysitter ed assistenza anziani. Si è infine parlato di centro estivo, rifiuti, festa di San Rocco, disinfestazione dalle zanzare e metanizzazione delle borgate.

Lorenzo Rossetti

Articolo completo su La Valsusa di giovedì 2 luglio

© Riproduzione riservata