Damasco Rosso” (arabAFenice), ambientato a Torino, l’ultimo libro dell’autore (ormai a tempo pieno) tranese Sergio Vigna, è un esperimento ben riuscito, un “bildungsroman” (romanzo di formazione) dove il percorso di crescita di Angelo, il protagonista, si inserisce in uno dei periodi più complicati della storia recente italiana: gli anni della contestazione. La recensione completa sarà pubblicata su La Valsusa del 31 maggio.

“Damasco rosso” sarà presentato venerdì primo giugno, alle ore 21, all’interno della Biblioteca comunale di Trana, in via Colla 10/7. Dialogherà con l’autore il giornalista de La Valsusa Alberto Tessa.

Sergio Vigna

L’autore tranese Sergio Vigna

© Riproduzione riservata