SESTRIERE. Il Comune informa che “La Farmacia Jayme di Sestriere ha aderito all’iniziativa per monitorare, attraverso il tampone rapido o test antigenico, la diffusione del Covid 19. Venerdì 30 ottobre è stato rodato un servizio, proposto tutti i martedì del mese di novembre 2020 con orario continuato dalle ore 10.00 alle 16.00, con un’unità medica mobile posizionata in piazza Agnelli che farà da base per i pazienti che si sottoporranno al test”.

“Il risultato del tampone – spiegano – verrà comunicato 15-20 minuti dopo lo svolgimento. Si tratta di un’iniziativa che consente di monitorare la diffusione del virus sia nell’interesse della collettività che dei singoli che vogliono sottoporsi al test per fugare dubbi in merito ad un potenziale contagio. In particolare il test consente di ridurre i giorni di attesa dovuti all’isolamento fiduciario in caso di sospetta positività e al tempo stesso di informare gli individui che, pur in assenza o con sintomi lievi, possono diffondere il virus.

Chiunque voglia sottoporsi al test è invitato a prenotare lo stesso direttamente presso la Farmacia Jayme di Sestriere oppure contattando i seguenti numeri: 0122 77109 o 328 1161690. Il secondo step prevede il pagamento presso la farmacia di 40 euro per i residenti e lavoratori sul territorio dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea (Sestriere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Cesana Torinese e Claviere) e di 55 euro per i non residenti. È possibile inoltre disporre il pagamento tramite bonifico bancario (intestato a Farmacia Jayme IBAN IT68R0306931020100000001491, indicando il codice fiscale della persona che effettuerà il test). Il bonifico è da effettuarsi con valuta destinatario almeno 1 giorno prima della data di prenotazione del test al quale bisognerà presentarsi muniti di copia del bonifico effettuato. Il test si svolge anche in modalità “drive in” sempre in base alla medesima prenotazione”.

L’Amministrazione Comunale di Sestriere – conferma il sindaco Gianni Poncetè sempre stata molto attiva ed attenta fin dall’inizio della pandemia. Credo sia importante per tutti, residenti e proprietari di seconde case, poter contare su una stazione turistica in grado di monitorare ed intervenire tempestivamente in caso di diffusione sul territorio del virus. Questa lodevole iniziativa della Farmacia Jayme è un elemento in più per garantire la sicurezza sotto il profilo sanitario a tutti i turisti che sceglieranno di raggiungere Sestriere e frazioni durante la stagione invernale che è ormai alle porte”.

© Riproduzione riservata