Una domenica importante per la valle di Susa, infatti, il 25 luglio il generale di Corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo, commissario per l’emergenza Covid, salirà ad Oulx e a Sestriere.

In mattinata sarà ad Oulx per ricevere il premio Penna al merito, assegnatogli quest’anno dalla Sezione ANA Val Susa.

Nel pomeriggio a Sestriere per l’inaugurazione della mostra sui XX Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Torino 2006 allestita nei locali espositivi del nuovo ufficio del turismo ai 2035 metri del Colle.

Entrambi gli eventi sono accessibili solo per gli invitati a causa delle normative anticovid.

La mostra sui XX Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Torino 2006 è stata allestita con i contributi del Comune di Sestriere in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e la Sestrieres Spa, per rivivere tutta l’epopea olimpica. I curatori della stessa, sono Gabriele Cresta e Giovanni Rolle, mentre Bernardino Chiavola ne è il promotore. 

La mostra è un viaggio indietro nel tempo che parte dal 19 giugno 1999 quando, nel corso del 109º congresso del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) svoltosi a Seul, tutta l’Italia ed il Piemonte gioirono per l’assegnazione a Torino dei XX Giochi Olimpici Invernali. E’ visitabile tutti i giorni con ingresso libero, nel rispetto normative anti covid. Orari visita dalle 9.30-12.00 e dalle 14.00-17.30.

© Riproduzione riservata