Nei giorni scorsi, sono stati rilevati alcuni casi di positività al Covid tra i giovani partecipanti ad un campo estivo ospitato presso il Villaggio Olimpico di Sestriere.

Il personale dell’ASL TO3 ha effettuato una serie di controlli con tamponi molecolari rilevando 13 positività e mettendo in quarantena tutti coloro che erano stati in contatto, una trentina.

Non sembra siano coinvolti altri gruppi, la struttura è molto grande e permette attività differenziate, comunque continuano i controlli del caso.

Alla luce di questa situazione che si è verificata – spiega il Sindaco di Sestriere Gianni Poncetc’è da dire che sicuramente la gestione è stata professionale ed è tutto monitorato costantemente, grazie alla professionalità del personale del Villaggio Olimpico a cominciare dal direttore fino a tutto lo staff, che tra l’altro è stato “tamponato” e tutti sono risultati negativi, e anche alla logistica del villaggio che consente di mettere in quarantena in una palazzina queste persone, che si sono rivelate positive, che sono una quindicina.
Ha anche consentito all’Asl, che ha fatto i rilievi necessari nella struttura, di continuare a mantenerla aperta, soprattutto, di constatare che la situazione è controllata sotto tutti punti di vista, quindi di distanziamento e utilizzo dei vari locali e delle zone di ristorazione, con separazione delle varie entità che operano nel villaggio”.

Servizio su La Valsusa del 22 luglio.

© Riproduzione riservata